Come Ricaricare una PostePay?

Una volta attivata devi capire come ricaricare una PostePay, un’operazione abbastanza semplice e veloce che può essere effettuata in diversi modi, sia online che offline.

La carta prepagata PostePay rilasciata da Poste Italiane è un metodo di pagamento sicuro e affidabile, che può essere utilizzato nei negozi fisici e virtuali ma anche come strumento di prelievo e deposito nei casinò online PostePay.

Come ricaricare una PostePay

Come Ricaricare una PostePay Offline

La PostePay può essere ricaricata offline in differenti modalità. Puoi recarti direttamente presso un ufficio postale e qui chiedere ad un addetto di fare la ricarica. Dovrai portare con te: documento di identità valido, codice fiscale, la carta e i soldi da ricaricare, ci vogliono pochi minuti per completare l’operazione.

Se non vuoi fare tutta la coda in ufficio postale puoi usare lo sportello ATM Postamat, ricaricando da un’altra PostePay o carta abilitata del gruppo, in questo caso pagherai una commissione che oscilla tra 2 e 3 euro. Infine, puoi ricaricare la tua PostePay in tabaccheria o nelle ricevitorie Sisal.

L’importo minimo di ricarica è di 1 euro e basta comunicare il numero di carta e il codice fiscale dell’intestatario della stessa. La commissione richiesta è di 2 euro.

Come Ricaricare una PostePay Online

Puoi anche ricaricare la tua carta PostePay online, senza muoverti di casa. Il modo più semplice è farlo direttamente dal sito ufficiale di Poste Italiane, con addebito diretto BancoPostaClick o BancoPosta Online. Oppure puoi utilizzare le App PostePay e BancoPosta, ti basterà accedere al tuo profilo ed effettuare tantissime operazioni, tra cui quella di ricarica della PostePay.

In alternativa, puoi utilizzare l’app PosteMobile, ma in questo caso avrai bisogno di una sim PosteMobile, attraverso la quale potrai trasferire soldi alla tua prepagata anche senza connessione internet. Infine, se possiedi un conto corrente BPM puoi ricaricare la PostePay dall’home banking del gruppo o dal tuo conto PayPal.

Ricaricare la PostePay dal Proprio Domicilio

Esiste un terzo modo per ricaricare la tua prepagata PostePay: direttamente dal tuo domicilio. Si tratta della modalità meno utilizzata ma nel caso fossi impossibilitato a muoverti sappi che è possibile. Per richiedere il servizio devi essere abilitato a prenotare la visita.

Non ci sono costi aggiuntivi oltre alla commissione di ricarica e la richiesta va fatta telefonicamente attraverso il Contact Center. Un operatore di Poste Italiane arriverà a casa tua direttamente con il POS, per effettuare la ricarica della prepagata.

Ti è piaciuto questo articolo? Scopri anche come attivare una PostePay.

Marco Fontana - Autore Casino PostePay
Approvato da: Marco Fontana
Mi chiamo Marco Fontana e ho approvato la pubblicazione di questa pagina. Sono il proprietario del sito e lavoro da oltre 10 anni in ambito finanziario, conoscendo le carte PostePay alla perfezione. Sono anche amante del gioco d’azzardo e per questo ho deciso di unire le mie passioni. Dal 2014 mi occupo di PostePay Casino – unico portale Italiano interamente dedicato ai casinò ADM che accettano PostePay. Se credi che qualche informazione su questa pagina non sia aggiornata, ti chiedo d’inviarmi un messaggio a marco@postepaycasino.it con ogni dettaglio rilevante. Cercherò di rispondere a tutti i messaggi ricevuti entro e non oltre le 24 ore a seconda della loro urgenza.